Avviso pubblico - TARI
Avvisi e Comunicati

TARI - Tassa sui Rifiuti


    A partire dal 1 gennaio 2014 è entrata in vigore la nuova Tassa sui Rifiuti, la cosiddetta “TARI “, in sostituzione del Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES) applicato nel 2013. La nuova tassa è disciplinata dalla Legge 27 dicembre 2013 n. 147, ed in base a questa normativa il Comune di Sabaudia ha adottato in data 28.07.2014 con due rispettivi atti deliberativi del Consiglio Comunale sia il proprio regolamento (atto n. 11) che le relative aliquote da applicare (atto n. 15).

    Nei prossimi giorni saranno recapitati ad ogni contribuente 3 modelli F24 per il pagamento del tributo, precompilati, nei quali è indicata la somma da corrispondere ad ogni scadenza, pagabili presso qualsiasi sportello bancario, postale, senza commissione.
    Per i ritardi nella spedizione degli avvisi, la scadenza del 31 luglio prevista originariamente per la prima rata, non sarà più considerata come termine perentorio; pertanto, i pagamenti effettuati dopo tale data non saranno minimamente sanzionati.
    La scadenza della seconda rata resta fissata al 30 settembre e quella della terza al 1° dicembre 2014. E’ possibile, tuttavia, effettuare il pagamento in un’unica soluzione utilizzando tutti e tre i modelli F24 allegati.

Ricordiamo che il modello F24 è l’unica modalità di pagamento previsto per questo tributo.

    Per informazioni, denunce per nuove iscrizioni, cessazioni, eventuali riduzioni, è possibile rivolgersi nei seguenti giorni ed orari al Servizio comunale TASSA RIFIUTI ( TARI ) :
    - il martedì ed il giovedì nel pomeriggio dalle 15.30 alle 17,30.

E’ possibile comunque visionare il Regolamento comunale per l’applicazione del Tributo, verificare la corretta applicazione delle tariffe ed accedere alla relativa modulistica.

 Il Servizio TARI può essere contattato al numero telefonico 0773/514211.

Per qualsiasi comunicazione utilizzare la modulistica disponibile sul sito istituzionale del Comune di Sabaudia e inviarla tramite e mail al seguente indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure tramite fax 0773/513166.
 
Avviso pubblico - Gara n.2/2014 Settore LL-PP
Avvisi e Comunicati

Oggetto: Procedura negoziata per l’esecuzione dei lavori di “Interventi per la realizzazione di impianto di Pubblica illuminazione su via caterattino e via Sant’Andrea” – GIG: (5522483124) – CUP (E67H10001500004)”.

 
Avviso pubblico - Informativa Bandi Sociali
Avvisi e Comunicati
INFORMATIVA BANDI SOCIALI

Con uno stanziamento complessivo di oltre 7 milioni di euro, la Giunta Zingaretti ha posto al centro dell’azione pubblica le necessità di associazionismo, imprese sociali, volontariato, enti locali, cooperazione sociale e fondazioni: l’obiettivo è favorire la realizzazione di un welfare lontano dai vecchi modelli assistenzialistici, capace di promuovere l’inclusione sociale di tutti i cittadini, in particolare di quelli più fragili, come motore di sviluppo e fattore di benessere. In quest’ottica, l’Assessorato alle Politiche Sociali e allo Sport guidato dall’Assessore Rita Visini, ha pubblicato ben 3 bandi attraverso i quali, per la prima volta, si costruisce un welfare partecipativo, si punta a produrre innovazione sociale e a generare nuove opportunità di lavoro e di crescita professionale

BANDO DELLA FRATERNITA’ (scadenza: 16 settembre 2014 ore 12) rivolto agli organismi del Terzo settore, associazionismo, volontariato, cooperazione e impresa sociale, enti religiosi e fondazioni. Il bando assegnerà un massimo di 20 mila euro a progetto, sostenendo circa 200-250 interventi di inclusione sociale diffusi su tutto il territorio regionale. Importante novità è il finanziamento fino al 25% dell’importo totale del progetto per l’acquisto di beni strumentali ovvero coniugare il sostegno alle buone pratiche, idee e iniziative, con strumenti concreti in grado di lasciare un segno duraturo nel tempo e fruibile per tutta la comunità come: pc per allestimento di una sala multimediale, gli strumenti per un corso di musica, attrezzature per la riqualificazione di un campo sportivo. I progetti, infatti, saranno rivolti alla rigenerazione urbana dei luoghi di aggregazione sociale, culturale e sportiva, al superamento dei fattori di disagio e di esclusione sociale, al miglioramento della qualità dei servizi della vita di relazione dei cittadini, con particolare attenzione ad anziani, giovani, donne, immigrati e seconde generazioni di immigrati, persone con disabilità e con patologie psichiatriche, alla piccola imprenditoria femminile e alla conciliazione tra tempi di vita e di lavoro, oltre che la promozione delle reti familiari di mutuo aiuto e di fruizione dei servizi educativi e di cura.

INNOVA TU (scadenza: 20 settembre 2014 ore 12) potranno partecipare le imprese sociali e le cooperative sociali. I progetti, finanziabili con un importo massimo di 50mila euro, dovranno riguardare: l’agricoltura sociale, il co-working, i nuovi modelli di erogazione di servizi alla persona, le social street e il welfare di quartiere, i progetti di coabitazione e assistenza tra famiglie come i condomini solidali, la rigenerazione urbana dei quartieri degradati, lo sviluppo di app e sistemi informatici per i contact center di pronto soccorso sociale.

BENE IN COMUNE (scadenza: 30 settembre 2014 ore 17) questo progetto è rivolto agli Enti locali, i quali potranno partecipare anche in partnership con gli organismi di Terzo settore, e ai soggetti pubblici. Sarà destinato circa 1 milione di euro ai progetti per gli anziani, alle attività per l’invecchiamento attivo, alle iniziative intergenerazionali e alla valorizzazione dei servizi territoriali come i Centri anziani. Invece, circa 650mila euro saranno rivolti al sostegno delle attività di potenziamento dei servizi socio-assistenziali che abbiano una ricaduta sociale significativa e che riguarderanno preferibilmente la creazione di servizi sociali a carattere innovativo o sperimentale e l’inclusione sociale e lavorativa di persone con disabilità o svantaggio sociale. I bandi sono disponibili integralmente sul sito regionale www.socialelazio.it
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 107
Regione Lazio
Regione Lazio
Provincia di Latina
Parco Nazionale del Circeo
AZIENDA DI PROMOZIONE TURISTICA DELLA PROVINCIA DI LATINA
Azienda Provinciale Turismo