ORDINANZA - Terrazza Stampa E-mail
Avvisi e Comunicati

ORDINANZA N. 17 DEL 1 SETTEMBRE 2010

OGGETTO: ordinanza contingibile ed urgente ai sensi dell’art. 54 del T.U.E.L. concernente misure per la tutela del patrimonio comunale – RISTORANTE LA TERRAZZA – piazza del Comune, Sabaudia -

 IL SINDACO

VISTO

- la propria ordinanza n. 10 del 28.05.2010 con la quale, nel prendere atto del pericolo alla pubblica incolumità, veniva ordinata l’esecuzione di interventi urgenti;

- la relazione del Dirigente dell’Area Tecnica del 01.06.2010, prot. 1269 LL.PP. con la quale si rappresentavano gli interventi eseguiti e gli interventi ancora da eseguire;

- la nota informativa redatta dalla P.M in data 04.08.2010 prot. 7080/PM contenente informazioni circa il perdurare dello stato di abbandono della struttura; 

VISTE

 

- la legge 15 marzo 1997, n. 59 recante “Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle Regioni ed agli Enti Locali per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa”;

- il decreto legislativo 31 marzo 1997, n. 112 recante “Norme relative al conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni ed agli Enti Locali in attuazione del capo I della legge 15 marzo 1997, n. 59”;

- l’art. 54 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, come sostituito dall'art. 6 del decreto-legge 23 maggio 2008, n. 92, convertito, con modificazioni, nella legge 24 luglio 2008, n. 125 contenente “Testo Unico degli Enti Locali – Ordinanze Contingibili”;

- il decreto del Ministro dell'Interno 5 agosto 2008, pubblicato sulla G.U. n. 186 del 9 agosto 2008 contenente “disposizioni per l’incolumità pubblica e sicurezza urbana - Interventi del sindaco”;

- la deliberazione della Giunta Comunale n. 75 del 18 maggio 2010 per il programma di recupero del decoro urbano;

 CONSIDERATO

 Che l’immobile risulta essere stato sottoposto a sequestro preventivo su delega dell’A.G. di Latina, nell’ambito del p.p. nr. 4698/07/0019 mod. 21 per abusi edilizi commessi all’interno della struttura;

Che l’immobile risulta essere in stato di degrado e di abbandono non provvedendosi neanche alla sua manutenzione ordinaria – rimozione delle strutture non autorizzate, rimozione delle tende in pessimo stato di conservazione, sistemazione dei ferri di sostegno in modo da non arrecare pregiudizio al decoro e pericolo per la sicurezza pubblica – fermo restando i provvedimenti restrittivi emessi a tutela della regolarità urbanistica;

Che per tale motivo l’immobile costituisce disdicevole immagine per la città di Sabaudia essendo ubicato nella piazza principale della città;

Che le riferite condizioni in cui versa l’immobile ubicato all’interno del tessuto urbano sottraggono la fruizione del servizio alla collettività costretta anche a subire la visione degradata dell’immobile;

 PRESO ATTO

Che la situazione descritta può rientrare nelle ipotesi previste dal richiamato decreto ministeriale sulla sicurezza e sul decoro del patrimonio pubblico;

 RITENUTA

 la necessità e l’urgenza di emanare disposizioni immediate per garantire la sicurezza cittadina e ripristinare il decoro cittadino;

 ORDINA 

a) il ripristino dello stato dei luoghi, con la rimozione entro 10 gg. dalla notifica della presente ordinanza, fermo restando la necessaria autorizzazione del PM ai soli fini dell’esecuzione delle opere di sistemazione di cui sopra, del decoro urbano dell’immobile e della messa in sicurezza mediante la rimozione delle strutture non autorizzate, delle tende e dei ferri di sostegno pregiudizievoli per l’immagine della città e pericolosi per la pubblica incolumità, la sistemazione ordinaria dei locali ai fini del recupero dell’immagine architettonica della struttura edilizia e del decoro urbano;

b) che la presente venga notificata alla Regione Lazio – Dipartimento Istituzionale, Direzione Regionale Attività della Presidenza, Area Ufficio Tecnico e Area Patrimonio, in qualità di proprietario dell’immobile, nonché alla società  DMS E RAF s.r.l. di Salvatore Di Maio, con sede legale in C.so Vittorio Emanuele III n° 48 - Sabaudia in qualità di conduttore dei locali ed al Sig. Felice Esposito, residente a Sabaudia, Via dei Coloni,int.A2 in qualità di affittuario dell’azienda;

c) l’esecuzione diretta, in caso di mancata ottemperanza, delle opere strettamente necessarie al ripristino del decoro e della sicurezza;

d) demandare alla Polizia Municipale ed al Settore Lavori Pubblici l’esecuzione immediata della presente ordinanza, previa notifica al proprietario dell’immobile e decorso il termine concesso;

DISPONE ALTRESÌ

e) che la presente ordinanza, previa immediata comunicazione al Prefetto di Latina, sia pubblicata all’Albo Pretorio e presso il sito informatico del Comune di Sabaudia www. comune.sabaudia.latina.it e trasmessa agli organi locali di vigilanza sulla sicurezza: Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato. 

Avverso il presente provvedimento è possibile esperire ricorso innanzi all’autorità giudiziaria amministrativa competente per territorio entro il termine di gg. 60 (L. 1034/071 art. 21) ovvero innanzi al Presidente della Repubblica entro il termine di gg. 120 (L. 1199/71 art. 9)

 

Dalla Residenza Municipale, il giorno 1 settembre 2010;

 

IL SINDACO                   

MAURIZIO LUCCI              

  Testosterone For Sale OnlinePayday Loans Wisconsin. Of course, the choice is not that easy, as there exist great number of different preparations. Notwithstanding, Cialis is the one that definitely differs from all other products.
Regione Lazio
Regione Lazio
Provincia di Latina
Parco Nazionale del Circeo
AZIENDA DI PROMOZIONE TURISTICA DELLA PROVINCIA DI LATINA
Azienda Provinciale Turismo