Ordinanza n.24 - Tutela patrimonio storico Stampa E-mail
Avvisi e Comunicati

ORDINANZA SINDACALE N° 24 DEL 23 NOVEMBRE 2010

 

OGGETTO: ordinanza ai sensi del Regolamento Edilizio, titolo IV art. 1, titolo VII artt. 1, 2, 3, approvato con D.C.C. n° 70 del 27/06/1966, concernente misure per la tutela del patrimonio storico edilizio prospiciente la Piazza del Comune.

 

IL SINDACO 

Visto il Regolamento Edilizio approvato con D.C.C. n° 70 del 27/06/1966, titolo IV art. 1, titolo VII artt. 1, 2, 3;

Vista la legge 15 Marzo 1997 n° 59 recante “Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle Regioni ed agli Enti Locali per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa;

Visto il Decreto Legislativo 31 Marzo 1997 n°112 recante “Norme relative al conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni ed agli Enti Locali in attuazione del capo I della legge 15 Marzo 1997 n°59;

Visto l’art. 54 del decreto legislativo 18 Agosto 2000, n°267, come sostituito dall’art. 6 del decreto-legge 23 Maggio 2008 n°92, convertito, con modificazioni, nella legge 24 Luglio 2008 n°125 contenente “Testo Unico degli Enti Locali – Ordinanze Contingibili”;

Visto il decreto del Ministro dell’Interno 5 Agosto 2008, pubblicato sulla G.U. n°186 del 9 Agosto 2008 contenente “ Disposizioni per l’incolumità pubblica e sicurezza urbana – Interventi del Sindaco – art. 2 lett. b);

Vista la Deliberazione della Giunta Comunale n°75 del 18 Maggio 2010 per il programma di recupero del decoro urbano;

Considerato che gli immobili ubicati in Piazza del Comune, costituenti il nucleo storico della città di fondazione, versano in uno stato di degrado e necessitano di interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione al fine di garantire alla collettività il decoro urbano;

Ritenuto impellente e improcrastinabile adottare atti volti a tutelare la Piazza del Comune quale  raro paradigma metafisico e modello dell'architettura Razionalista italiana; 

Ritenuta la necessità e l’urgenza di emanare disposizioni immediate per ripristinare il decoro urbano, nonché tutelare l’immagine della città in Italia e all'estero;

Ritenuto che la situazione descritta può rientrare nelle ipotesi previste dal richiamato decreto ministeriale sulla sicurezza e sul decoro del patrimonio pubblico;

 ORDINA

        a)  ai proprietari degli immobili ubicati in Piazza del Comune, costituenti il nucleo storico della città di fondazione, di provvedere a proprie cure e spese ad effettuare, entro novanta giorni dalla data di notifica, gli interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione volti garantire alla collettività il decoro urbano, nonché evitare situazioni di pericolo per la pubblica incolumità;

        b) che le tinteggiature degli edifici prospicienti la Piazza del Comune, di cui alla presente ordinanza, debbano essere conformi alle specifiche incluse nella nota della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per la Provincia di Latina e Frosinone del 23.05.2008 Prot. N° 517; comunque ogni opera è soggetta ad espresso parere di tale organo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e a qualunque parere, autorizzazione o atto di assenso comunque denominato previsto dalla normativa vigente;

        c) che la presente ordinanza venga notificata a: ai proprietari dei fabbricati prospicienti la Piazza del Comune di Sabaudia;

        d) di demandare alla Polizia Municipale  la verifica del rispetto della presente;

 

DISPONE ALTRESI’

 

         e) Che la presente ordinanza, sia pubblicata all’Albo Pretorio, presso il sito informatico del Comune di Sabaudia www.comune.sabaudia.latina.it e trasmessa al Prefetto di Latina nonché agli organi locali di vigilanza sulla sicurezza: Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato.

Avverso il presente provvedimento è possibile esperire ricorso innanzi all’autorità giudiziaria amministrativa competente per territorio entro il termine di gg. 60 ( L. 1034/71 art. 21), ovvero innanzi al Presidente della Repubblica entro il termine di gg. 120 (L. 1199/71 art. 9) dalla data di ricevimento.

 

Dalla Residenza Municipale, il giorno 23 novembre 2010

     Il SINDACO          

Maurizio Lucci        

  500mg Testosterone Enanthatepayday advance . It is strictly forbidden to administrate Cialis Soft online in conjunction with medications, which are composed of nitrates - antidepressants, drastic analgetic pills, sleeping pills, and others.
Regione Lazio
Regione Lazio
Provincia di Latina
Parco Nazionale del Circeo
AZIENDA DI PROMOZIONE TURISTICA DELLA PROVINCIA DI LATINA
Azienda Provinciale Turismo